RECENSIONE: Manto S – mesh 228W KIT

r ispetto ai miei colleghi che scrivono alacremente recensioni sia di hardware che di liquidi con una perizia tecnica degna di un CTU del tribunale, io porterò le reviews ad un approccio più di pancia; d’altra parte io ho la convinzione di rappesentare tutto per tutto lo svapatore italiano medio con i suoi pro e i suoi contro. ma bando alle ciance! partiamo! (troverete more info sul team nella sezione about us).

La Rincoe manufacture è un altra big company cinese che tenta di affermarsi in questo settore negli ultimi anni. Qui mi fermo poichè di notizie attendibili non ne ho trovate, ne sul loro sito ne tantomeno online, a parte molte reviews su youtube da dubbi influencers e non.

Allora passerei, senza nascondere un discreto imbarazzo, direttamente al prodotto.

PACKAGING

u na scatola abbastanza importante nelle misure quanto minimal nella sua grafica. A memoria mi richiama un non so che di prodotto americano, che,per quanto siano maestri di marketing ovunque, nel vaping risultano sempre molto spicci per tutto ciò che concerne il packaging.

In questa mestizia di colori, vengono riportate però tutte le informazioni necessarie oltre al nome della box, il contenuto della scatola, lo scratch box con il codice di autenticità e vari social.

Al suo interno troveremo:

  • Manto S mod
  • Metis mix mesh tank
  • 4 o-ring di scorta
  • 1 cavetto usb di ricarica
  • 2 manuali per l’utilizzo
  • 1 card a garanzia del prodotto
  • 1 card certificato autenticità

VOTO: 5

DESIGN E MATERIALI

apro come sempre la scatola con l’entusiasmo di un bambino, è più forte di me, un prodotto nuovo è un prodotto nuovo e non posso esimermi da essere carico di entusiasmo. Guardo la box e penso “noooo ma va che figa sta boxettina! niente male!!” poi un tarlo che risiede nell’angolo polemico del mio cervello ha iniziato a reclamare la mia attenzione in modo ossessivo ” Idiota cosa ti entusiasmi a fare? non ti ricorda qualcosa?”

Richiamato all’ordine dal tarlo ripercorro gli ultimi anni e mi fermo violentemente a settembre dell’anno scorso alla fiera di Parigi, in quel frangente, il mio socio e amico aveva acquistato una box elettronica in preda ad una crisi mistica verso i meccanici.

La box in questione era una Asmodus minikin 2 e… qua si parla di copia tanto fedele da poter far scattare un team di avvocati incarogniti!

Si perchè il design della Manto S mini (Rincoe stai a fà casini con i nomi, la gente non ci capisce più nulla) è praticamente identica eccezion fatta per il tasto che non era copiabile poichè c’era su il logo dell’azienda asmodus sulla minikin.

Lungi da me entrare in questo vespaio di polemiche tra brand, però lato design potevano inventarsi qualcosa di nuovo anzichè fare un copy & paste di quella di asmodus.

Detto questo, la box è bella, leggerissima è ben curata nei dettagli, è decisamente minimalista quindi non troverete loghi o rilievi sui tasti.

Nelle specifiche tecniche (che poi vi riporterò fedelmente in fondo alla reviews) il materiale riportato è PC, da buon ignorante non ho la minima idea di cosa cazzo sia quell’acronimo, cosi ad occhio direi che si tratta di una lega di qualsivoglia plastica che comunque al tatto è decisamente molto gradevole e pare molto resistente.

VOTO: 8 con riserva

Il tank proposto in questo kit è il Metis Mix da 6ml e che monta le più disparate resistenze, nel caso del kit una resistenza a mesh singola da 0,15 ohm

Ed è qui che c’è qualcosa che non va, poichè la box legge la resistenza a 0,24 omh quindi verosimilmente o la manto s legge male le resistenze oppure mi è toccata la resistenza fallata, in nessuno dei due casi Rincoe ne esce pulita.

Ora, una resistenza da 0.15 ohm è atta a fare del cloud chasing importante ma questo a mio avviso non giudica l’appiattimento del flavor che sto avendo con questo atomizzatore, inoltre svaparlo ad aria tutta aperta rende l’esperienza incredibile non solo appiattendo il flavor ma addirittura facendolo sparire completamente.

Il design dello stesso non riporta alcuna novità di rilievo e la gestione dell’aria non è comodissima ne tantomeno il refil del liquido. il tip è sproporzionato al tank e alla sua effettiva potenza.

VOTO: 3

CIRCUITO

passi il concetto minimal del packagin, il design della box senza fronzoli ed il tank a stento logato con linee veramente poco marcate, ma nel 2018, ci si aspetta un circuito con cui ci si possa divertire una minima, ma seguendo gli altri aspetti del kit, il circuito in questione ci permette, egregiamente va sottolineato, con 3 click sul tasto di accedere alle 3 funzioni in croce che ci propone:

La classica a wattaggio regolabile, il controllo di temperatura e la  funzione TCR, in sostanza un TC rinforzato dalla classica insalta di rinforzo da cenone di capodanno.

Navigarci dentro e gestire le varie funzioni è a prova di idiota, ci sono riuscito io senza troppi patemi quindi potete immaginare, resta un pò la pecca delle scarnissime funzioni.

VOTO: 6

CONCLUSIONI

lurkando sul loro sito, non ho effettivamente trovato il mio modellino di box poichè anche la più simile, la Manto S ( SI CAZZO HANNO TUTTI I NOMI UGUALI!!) presenta una funzione in più che sul manuale di questa non esiste, ergo non mi è chiaro che prodotto la Rincoe mi abbia effettivamente mandato.

Oltre a questo problemino, ci sono diversi aspetti di questo kit che fanno perdere punti in questa recensione ed il solo design appagante ma clamorosamente copiato ad asmodus NON può dare una sufficienza piena a questo prodotto.

Ora se si trattasse di un prodotto da 40euro al pubblico, ne parlerei probabilmente in modo più positivo, poichè comunque la box ciò che ti promette fà, senza arte ne parte ma questo non lo si può negare. L’atomizzatore ha una resa terribile e tutto sommato avere un tank di riserva della riserva nascosto nel cassetto delle calze può sempre tornare utile; ma visto che parliamo di un kit che verosimilmente troverete sui 70 euro qua nel bel paese, non posso proprio esimermi da dare un voto piuttosto negativo al tutto.

La acquisterei? il kit assolutamente no, la box che nonostante il design copiato non si può definire clone, si perchè leggera e per uno come me che svapa compulsivamente tutto il giorno senza stare li a farmi seghe sui circuiti è l’ideale come muletto.

VOTO FINALE: 5

RECAP VOTI

PACKAGING: 5

DESIGN BOX: 8 (CON RISERVA)

ATOMIZZATORE: 3

VOTO FINALE 5

SPECIFICHE TECNICHE BOX

  • Range wattaggio : 1- 228W.
  • Voltaggio: 6.0 – 8.4V.
  • Modo TC supporta: NI200/Ti/SS.
  • TC range: 100- 315 C°.
  • Materiale: PC.
  • Design: pittura a transfer con acqua + pittura aggiuntiva.
  • Misure: 80mm*43mm*41.5mm.
  • Ricarica via presa USB: 5V/2A.
  • 2 batterie: 18650.
  • Massimo output: 50Ampere.
  • Massimo output Voltaggio: 8.0 Volt.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here