RECENSIONE: Re Cup by Vaporart & Blackout by Valkiria

Il nostro Blog è sempre al passo con le ultime uscite e Laura Dysagioh è andata in missione per voi e solo per voi per provare due novità fresche fresche di due brand di punta italiani nel settore degli eliquids. Senza ulteriori indugi, oggi si parla del RE CUP di Vaporart e del BLACKOUT di Valkiria.

Dopo il successo del The Cup, Vapoart ci riprova e ripropone il liquido in versione “migliorata”.

Con il favore dell’emendamento di dicembre, il brand italiano presenta il suo primo liquido del 2019 nel caro vecchio formato mix&vape: 50ml pronti a cui aggiungere eventualmente il vostro nico booster.

Il Re Cup si presenta come il sequel di un film che ha sbancato al botteghino: grosse aspettative e qualche timore (L’impero colpisce ancora, anybody?)

Questo liquido viene presentato come un IRISH COFFEE e…parliamone.

Let’s make it clear. Data l’esperienza col The Cup, che NON ERA una Coppa del Nonno, ma RICORDAVA la crema al caffè, il Re Cup NON è un Irish Coffee ma RICORDA…una cremina al caffè con un retro gusto di pugni in un pub?

Vediamo se riesco a spiegarmi meglio.

Ho provato questo liquido in flavor e in cloud ed essendo presentato già in composizione 70/30 potete ben immaginare che non è stato ideato per i guanciaroli. Com’è giusto che sia, in una tipologia di tiro meno ariosa si riesce a sentire meglio la nota Whiskey, che a mio avviso è stata bilanciata bene, non è invasiva, la notate nel retro del tiro, quando vi arriva un attimino un pizzicore in gola che vi risveglia l’interesse e ti dice HELLOOO? Però, mhhh, per quanto sia stata saggiamente scelta la strada del gusto “cauto”, IO avrei voluto sentire meglio la nota alcolica. Insomma, vista l’innovazione del gusto avrei tanto voluto sentire un po’ di arroganza, non so se mi spiego.

In tiri più ariosi, da cloud appunto, invece la dolcezza del crema al caffè la fa da padrone e che dire, ci sta. Nulla da aggiungere.

C’è da dire che avevo grandi aspettative per questa versione remake. In tutta sincerità, la sua versione precedente non mi aveva molto entusiasmata. Sicuramente il Re Cup mi ha convinta molto di più e per fare un piccolo riassunto posso dirvi che…ha più gusto della sua precedente versione e vale sicuramente di più la pena provarlo e acquistarlo. Rimane comunque una scelta di gusto diversa e a questo, hands down, devo darne atto.

Solo una cosa non mi è chiara e me la sta ricordando il Mel Gibson nel mio cervello che urla dall’inizio dell’articolo: perché se è un Irish Coffee il nonnino è vestito scozzese?

Passiamo alla seconda uscita dell’anno, con Valkiria che “esce” il suo nuovo liquido (uscire il liquido è come uscire il cane no?) nella stessa maniera e formato di Vaporart. Anche qui troviamo il buon formato mix&vape e in una bella confezione bianca e nera ci viene presentato il BLACKOUT.

Vi svelo subito il gusto, senza girarci intorno. Panna cotta al caramello.

Alloooora. La mia considerazione in questo caso è molto più concisa e diretta. Molto delicato, leggero e dolce, si sposa perfettamente con sistemi da cloud, l’ariosità fa uscire la nota vanigliata tipica del dolce al cucchiaio da quale è ispirato e sebbene ai primi tiri può sembrare molto debole, inizierete ad apprezzarlo man mano, quando in bocca si instaurerà perfettamente la dolcezza del caramello. Lo dico a mani basse, il Blackout è decisamente un liquido all day e per tutti. Essendo un gusto sottile, mi rimane difficile trovare difetti. A meno che la sottigliezza non ne sia essa stesso uno…

Mi ha ricordato proprio le bustine di caramello che si devono aggiungere ai preparati della Cameo o della Elah. Ricordi di bambina che volano. Senza infamia e senza lode, anche Valkiria decide di giocare “sicuro” senza rischiare troppo e se questa era l’intenzione, l’obbiettavo è stato raggiunto.

Un buon inizio per entrambi i brand per questo nuovo anno, ma Laura Dysagioh vuole di più di una partenza in diesel, quindi faccio un’altra tacca al calendario e conto i giorni che ci separano dal Vapitaly, dove verranno presentate sicuramente tante novità!

Bye! :*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here