RECENSIONE: VampireV2 by Oxygene Mods

Vampiri, canini appuntiti, morsi sul collo… No oggi non parliamo di mitologia, del conte Dracula o di quanto possa essere buona una “cadrega”, oggi restiamo in Italia e parliamo di un atomizzatore che ormai è diventato uno dei tank piu’ conosciuti nel mondo MTL del nostro paese!

Il Vampire V2! Tank MTL RDTA con capienza di 3ml, 100% italiano!

PACKAGING:

La confezione del  Vampire si presenta di discrete dimensioni per un atomizzatore MTL da 22mm, bianca con al centro il logo Oxygene mods.

Al suo interno salta subito all’occhio la generosa quantità di spugna che tiene ben saldo il contenuto evitando spiacevoli inconvenienti durante il trasporto.
Semplice, elegante e funzionale allo stesso tempo!
contenuto della confezione:
– Vampire v2
– 2 vetri di ricambio
– Spare parts (diversi o-ring, viti di ricambio e 4 ropes)

Esteticamente forse si poteva fare di piu’ ma fa il suo lavoro di proteggere il contenuto in maniera egregia.

VOTO: 9

DESING E MATERIALI:

Questo  atomizzatore è interamente (e ripeto interamente, drip tip incluso) realizzato in titanio! Ogni sua parte è composta da questo materiale, ad eccezione del pin del positivo e delle torrette (sono in “rame?”) rendendolo molto leggero, resistente e accattivante allo stesso tempo. Il vetro del tank fatto creare appositamente da un’artigiano di venezia dal modder è in vetro abbastanza spesso e resistente, ottima scelta a parer mio in quanto il vetro a differenza di altri materiali come il policarbonato non assorbe aromi e odori, facilitandone la pulizia.
Semplice e accattivante!

Il vampire prende il suo nome proprio dalla peculiarità che subito salta all’occhio, le 2 rope che si intravedono all’interno del tank e che trasportano il liquido al deck, succhiando il liquido come un vampiro succhia il sangue dal collo della vittima di turno!

Sul cap si possono vedere i 7 fori per la regolazione dell’aria (0.8, 1, 1.2, 1.4, 1.6, 1.8 e 2mm) mentre in alto il caratteristico drip tip.
Anche sul top cap il modder ha voluto portare una interessante novità, ovvero la possibilità di poterlo regolare in altezza, variando cosi la resa aromatica ed il calore del vapore a seconda della tipologia di liquido che deciderete di utilizzare.

Il deck si presenta con le classiche 2 torrette del positivo/negativo, il foro dell’aria posto sotto alla coil e altri 3 fori sul fondo, due dei quali posti in maniera obliqua rispetto alle torrette. Il terzo foro, che si differenzia dagli altri due per la forma dell’imboccatura, sarà quello adibito al refill, refill che purtroppo dovrà avvinire solo tramite boccette dotate di beccuccio stretto.
Lo spazio di rigenerazione è ampio e permette l’utilizzo di coil fino a 3 mm di diametro.


Per la rigenerazione, il modder consiglia di posizionare la coil obliqua rispetto alle torrette e perpendicolare alle sedi delle rope facendo adagiare la curva del cotone proprio su queste ultime per agevolarne l’alimentazione.

VOTO: 9

RESA AROMATICA:

Questo atomizzatore ha una resa aromatica pazzesca, restituisce un bel vapore corposo e grazie al top cap regolabile si può variare la dimensione della camera per una resa diversa in base alle esigenze.
Personalmente lo preferisco con cremosi e tabacchi aromatizzati anche se fa il suo lavoro egregiamente anche con tabacchi puri e fruttati.

VOTO: 10

CONCLUSIONI:

Unico appunto che mi sento di fare per una mia esperienza personale va proprio alle rope utilizzate dal modder per il pescaggio del liquido: si tratta di rope 7×19, ovvero composte da 7 gruppi di fili formati a loro volta da 19 fili piu’ sottili intrecciati tra loro. Funzionano benissimo ma in certi casi ho riscontrato qualche problemino di alimentazione, facilmente risolvibile nel peggiore dei casi con la rimozione del cavetto centrale delle rope originali o sostituendole con le 7×7 (fatte per liquidi 70/30).

Quindi per concludere, Oxygene mods è un’azienda totalmente italiana entrata sul mercato di prepotenza grazie alla precisione, qualità costruttiva e scelta di materiali top per la costruzione dei suoi prodotti!

Di certo il prezzo non lo rende per “tutti”: il prezzo di 175 euro lo colloca direttamente in quella fascia di prodotti high-end che solo una certa parte di vapers decide di prendere in considerazione, quelle persone che come me convivono perennemente con una scimmia a fianco, che amano questo settore e che oltre a un rimedio al tabagismo hanno trovato una passione, un hobby. Non è un prodotto indispensabile, ma è uno di quei prodotti che chi svapa MTL deve assolutamente avere o provare!

VOTO FINALE: 9,5

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here