RECENSIONE: Angolo della Guancia, tabacchi Made in Italy

Popolo di Santi, Poeti e Guanciaroli! Nella nuova recensione che leggerete siete voi i protagonisti! O meglio, protagonista è un marchio che coccola voi, amanti dell’mtl e ci regala da un anno a questa parte, emozioni di QUALITA‘.

Parlando di Angolo della Guancia è questa la prima parola che mi viene in mente. Qualità, che fa da filo conduttore ad ogni prodotto, seppur diverso, che siano aromi o liquidi pronti, l’attenzione alla materia prima è il punto cardine del lavoro che c’è dietro ai loro prodotti.

MICROFILTRAZIONE. Fiore all’occhiello e vanto di Angolo della Guancia è il metodo di estrazione e lavorazione del tabacco. Come avete letto nella precedente intervista con Nino, ADG è stato il primo in Italia a introdurre la microfiltrazione.

La microfiltrazione è un processo che come potrete intuire dalla parola stessa, dopo la macerazione del tabacco, si occupa di ripulire lo stesso in maniera tale da essere il meno invasivo sulla vita della nostra coil, senza rinunciare però a tutta la resa aromatica.

(Traduzione = sporca meno)

SEMPLICITA’. Tra i tanti prodotti di ADG non troverete il tabacco aromatizzato alla rosa canina del Madagascar con sentori di pepe del Nicaragua, piuttosto questo brand tende ad utilizzare note aromatiche semplici e d’effetto, che hanno come obbiettivo quello di ESALTARE il tabacco di fondo, di fare da contorno e non coprirne il gusto. A mio avviso, scelta più che dovuta quando si usano ottimi tabacchi come materia prima.

Andiamo a dare un’occhiata ora a qualche prodotto per farvi capire meglio.

Comincio subito col dirvi che tutti i prodotti mi hanno entusiasmato. Ma perdonatemi! Non sono un’esperta di tabacchi lo ammetto, svapo in mtl “serio” da ottobre dello scorso anno e mi considero una neofita super curiosa di tutto e esperta davvero in niente. Però so apprezzare un aroma ben strutturato e posso dirvi che uno di questi è sicuramente il 3 DI QUADRI. Quest’aroma concentrato da 10ml è composto da Virgina, Burley e ciliegia caramellata. Adatto ad uno svapo all day il 3 di Quadri è un tabacco organico e microfiltrato davvero piacevole, io ve lo consiglio in un atomizzatore dalla campana larga, di modo da far uscire un po’ di più la nota fruttata. Dolce e delicato, sta accompagnando la stesura di questo articolo, lo adoro.

Un attimo più deciso è invece il 9 DI PICCHE, al quale dà carattere la componente di Latakia, insieme al Virginia e alla nota aromatica del caffè compongono un’aroma perfetto per il dopo pasto o per le svapate mattutine, quelle in cui fatichi a carburare e hai bisogno di un marcia in più. Anch’esso organico e microfiltrato, non zuccherino ma bensì avvolgente, è maggiormente apprezzabile a mio avviso in un piccolo atomizzatore dalla campana stretta.

E a proposito di caffè, un liquido di Angolo della Guancia mi è piaciuto davvero ma davvero tanto, ed è il Reserve Caffè della loro linea Superior. Un liquido pronto da 20ml ai quali aggiungere il booster da 10ml alla vostra gradazione di nicotina preferita. Qui troviamo un mix di tabacchi pregiati accompagnati da un’ottima crema al caffè, diversa nota aromatica dall’aroma 9 di Picche, in quanto più dolce e zuccherina. Questo liquido l’ho apprezzato in sistemi sia ariosi che chiusi e mi ha soddisfatto in entrambi i casi. Ha accompagnato le giornate più fredde delle scorso mese e mi ha scaldato cuore e gola <3

Ora tocca a due liquidi dei quali mi sono innamorata seppur siano come Thor e Loki (per non chi non cogliesse il riferimento, significa decisamente opposti!) Il primo il No Time, è un mix dove prevale il Latakia al quale fanno da contorno il Virginia e il Burley e viene arricchito e soprattutto addolcito dalla nota della Sambuca. É un liquido dal sapore fresco e accattivante, dove il tabacco principale e il noto liquore si rincorrono a vicenda senza prevalere l’uno sull’altro. Ovviamente, chevvelodicoaffare, apprezzatissimo post caffè e come svapatina della sera. Di classe.

Sweet cavendish è la sua controparte. Parliamo di un liquido zuccherino al punto giusto, composto da una base Sweet Cavendish ovvero ciò che si ottiene dalla lavorazione di tre tipologie di tabacchi: Virginia, Burley e Maryland ai quali in questo caso è stato aggiunto nientepopodimeno che del signor miele di castagno, una nota aromatica unica, elegante e originale, che accompagna la parte tabaccosa in lontananza, addolcendola e bilanciandola, ma che allo stesso tempo gli dà un carattere unico. Un tabacco con personalità, un all day piacevole e deciso, da acquolina in bocca!

Entrambi sono in formato 20ml in boccetta da 60ml e consiglio una piccola maturazione di qualche giorno.

Una nota di merito va anche alla linea degli estratti puri Virginia, Izmir, Latakia e Kentuky, che faranno la gioia dello zoccolo duro dei guanciaroli. Estratti da tabacchi di prima qualità dai quali prendono il nome, vengono presentati in formato concentrato da 10ml e come la linea delle carte da gioco, sono tutti INSTANTOBACCO, ovvero pronti da svapare appena dopo la miscelazione. Un affare!

Che dire, miei cari appassionati del tiro di guancia, non potete perdervi i prodotti di questo marchio italiano che lavora per trasmettervi la loro passione e donarvi un’esperienza mtl più ricercata e di qualità possibile. Per quanto mi riguarda mi dichiaro COLPITA E CONQUISTATA!

Ma quelli che svapano solo in cloud a 180w lo sanno che si perdono?

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here