RECENSIONE: 900, Barrel Kit e Jet Bell by The Vaping Gentleman Club

900 TVGC

Oggi torniamo indietro ai primi del 900, periodo in cui dopo aver superato la grande depressione i paesi industrializzati, con l’aumento dei prezzi e il miglioramento dei profitti incoraggiarono l’aumento degli investimenti.
Una similarità, una coincidenza, non lo so… ma una cosa sicura è che l’azienda di cui vi parlo oggi in qualche modo ha fatto qualcosa di simile, dopo essersi imposta nel settore degli aromi tabaccosi organici decide di investire nell’ambito hardware con la realizzazione un atomizzatore, parliamo di The Vaping Gentleman Club e il loro 900, atomizzatore Bottom Feeder da 18mm!

Il 900 nasce come un atomizzatore RDA Bottom Feeder (BF) ma con il tempo i ragazzi di TVGC hanno ampliato il parco accessori rendendo il 900 utilizzabile anche in versione tank RDTA dando cosi la possibilità a tutti gli utenti amanti sia di BF che di Tank di poterlo utilizzare come preferiscono e aggiungendo una 4° campana alle 3 già presenti nella confezione iniziale.

PACKAGING:

Il 900 arriva in una scatola di cartone blu con sopra in bassorilievo degli ingranaggi e la classica pipa del logo TVGC al centro, tenuta chiusa da una sleeve che riporta il logo e la scritta 900.

All’interno troviamo:

  • 900 18mm BF.
  • 3 campane.
  • Base in Mogano massello per l’alloggiamento delle 3 campane e il supporto con attacco 510 per il nostro atomizzatore.
  • Drip Tip 21 “scomponibile” in Corno di bufalo.
  • Scatolina con all’interno il beauty ring 18/22, O-Rings, viti di ricambio e un altro pin sempre BF.
  • Sacchettino con cacciavite e chiavetta a brugola.

Barrel Kit:

Questo kit vi permette di far diventare il vostro 900 da atomizzatore BF a tank RDTA dalla capienza di 2ml alimentato da 2 cavetti in acciaio (ropes).
Vi arriva in una scatolina elegante sempre di colore blu tenuta chiusa da un sigillo (stagno credo) raffigurante il logo TVGC.

All’interno troviamo:

  • -Base con vetro pyrex montato da sostituire alla base BF del nostro 900 protetto da un’anello in gomma che riporta la scritta “stylus”.
  • -Tank in ultem di ricambio.
  • -Tank in PC frosted con logo TVGC di ricambio.
  • -Viti, o-rings e isolatore.

Il montaggio di questo kit è veramente semplice e si effettua smontando la base del 900 BF per poter recuperare le 2 parti delle torrette del positivo e negativo che andranno montate su questo kit. L’unica accortezza da prendere è stare attenti a posizionare tutti gli O-rings per evitare future perdite.

Jet Bell

Questa invece è la 4° campana del 900, quest’ultima vi arriva in un elegante sacchettino di velluto con stampato sopra il logo Jet bell, il logo TVGC e la scritta “Jet Bell 900”.

VOTO: 10 (Packaging tra i più ricchi mai visti e veramente curato ed elegante)

DESING E MATERIALI:

Come dicevo all’ inizio il 900 nasce BF ma grazie al barrel Kit può diventare un RDTA, configurazione da me attualmente utilizzata.

Esteticamente molto accattivante con questo stile “Steampunk” che ricorda degli ingranaggi, totalmente in acciaio con le 4 campane intercambiabili includendo la Jet Bell tenute da 2 o-rings che fanno un’ottima tenuta, quest’ultime presentano 5 fori per la regolazione dell’aria che vanno da 0.8mm a 1.6mm (0.8, 1, 1.2, 1.4, 1.6).
Le campane hanno tutte gli stessi fori dell’aria, ma sia esteticamente che al loro interno sono molto differenti tra loro.


La più piccola ha un diametro esterno di 15mm e 12mm interno con una lavorazione interna conica e 2 gradini che fanno da ulteriore restringimento verso il foro del “camino”, quella intermedia misura 16mm di diametro esterno e di 13mm interno con una lavorazione conica, la più grande misura 17mm esterni e 14mm interni con una lavorazione raggiata a “cupola”.


La Jet Bell, 4° campana uscita a parte ha le stesse misure della campana intermedia quindi 16mm esterni e 13mm interni, si differenzia come tutte dalla lavorazione esterna ma la particolarità la si trova all’interno, con una campana conica con un “vortice” che incanala il vapore per direzionarlo verso il tip, una lavorazione particolare che oltre ad avere i suoi pro a livello aromatico li ha anche a livello pratico trattenendo moltissimo la condensa che si può andare a creare evitando che vi arrivi in bocca.

Il deck è il classico con la torretta del negativo ricavata dal corpo dell’atomizzatore e quella del positivo tenuta in sede dal pin centrale con viti a croce e 2 abbondanti vasche per l’alloggiamento del cotone in versione BF che si restringono leggermente con il montaggio del barrel kit per fare spazio alle sedi delle ropes e foro di refill.
Lo spazio per la coil è abbastanza risicato il che permette l’utilizzo di coil fino a 2,5mm con fili semplice, mentre fino a 2mm se si utilizzano coil complesse.
La rigenerazione risulta come per tutti i deck di questo tipo molto semplice e intuitiva.

Unici difetti riscontrati almeno fino alla 3° batch di questo atomizzatore ma che hanno risolto con la 4° batch smussando i fori aria all’interno delle campane, il primo o-ring che fa tenuta sulle campane con il continuo sfregamento dei fori aria su esso tende a mangiarsi, difetto da poco in realtà e facilmente evitabile lubrificando bene gli OR ed il tiro un po’ rumoroso che ad alcuni potrebbe dare fastidio.

VOTO: 9 (la versione da me in possesso è della 3° batch quindi con i difetti sopracitato, solo per questo non do il voto pieno)

RESA AROMATICA:

Qua potrei scrivere un papiro che antichi egizi spostatevi, ma visto che come dico sempre i gusti sono soggettivi mi limiterò a dire poche cose, la prima su tutte PROVATELO!
Le 3 campane di serie più la Jet Bell rendono questo atomizzatore veramente versatile, provato con tabacchi chiari, scuri, mixture e aromatizzati vari…  insomma, con la miriade di configurazioni che si possono fare è difficile non trovarne una che piaccia!


Difficile se non impossibile anche dire quale campana va meglio con un liquido e quale con un altro, la stessa TVGC non lo ha mai specificato proprio perché i gusti soggettivi di noi utilizzatori non sempre coincidono, quindi non lo farò nemmeno io.
Posso dirvi solo che questo atomizzatore lavora a modo suo, stravolgendo le classiche abitudini e leggi metropolitane che dicono che una campana piccola è adatta solo per tabacchi singoli, io per esempio preferisco quella più piccola con gli aromatizzati e la più cicciona con i tabacchi singoli scuri!

Una nota la voglio fare per la Jet Bell vista la sua lavorazione particolare, questa campana da molti reputata la più secca, in parte vero ma a mio parere oltre a seccare tende ad amalgamare e con gli aromatizzati far esaltare la parte tabaccosa in una maniera particolare, da avere assolutamente se si possiede il 900! chiude un cerchio!

VOTO: 10 (come non dare 10 ad un atomizzatore con una versatilità del genere? Se si amano i tabacchi è da avere!)

CONCLUSIONI:

The Vaping Gentleman Club con questo loro atomizzatore ha fatto veramente centro!
Versatile come pochi altri, utilizzabile in Bottom Feeder oppure come Tank, con una dotazione mai vista prima e con un prezzo che se si considera tutto quello che viene dato può ritenersi “economico”. circa 129 euro per il 900, 59 euro il barrel kit e 29 euro la Jet Bell.
Se siete amanti dell’MTL e dei tabacchi, che siano singoli, mixture, chiari, scuri oppure aromatizzati è sicuramente un atomizzatore da prendere seriamente in considerazione!
Personalmente da quando ne sono in possesso non lo mollo un giorno insieme a pochi altri atomizzatori che uso quotidianamente, vale ogni centesimo che costa!!
Che altro dire se non COMPLIMENTI THE VAPING GENTLEMAN CLUB!
 

VOTO: 10

Adesso attendiamo l’uscita dello “stylus” citato anche nell’anello protettivo presente nel Barrel kit, tubo da 18mm dedicato al 900 Barrel Kit che spero a breve verrà messo in vendita da TVGC!

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here