Recensione: Santone dello svapo Spaventoso by Enjoysvapo

Il liquido spaventoso del Santone dello svapo

Chi lo avrebbe mai detto, o solamente immaginato.. eppure eccomi qua a scrivere la mia prima recensione su un liquido per sigarette elettroniche! Se avete avuto modo di leggere i miei articoli, ho sempre fatto presente come io sia uno svapatore comune, di pancia e poco avvezzo allo studio del prodotto in modo maniacale, “mi piace perchè mi piace” è il mio mantra spiccio a cui mi appello dall’alba dei tempi.

Però, a questo giro, per fortuna o sfiga (lo scopriremo) del Santone dello Svapo, il liquido prodotto da Enjoysvapo è capitato nelle mie mani, vuoi il fato o semplicemente perchè quando sento “torta al limone” io DEVO avere il liquido in questione, a costo di strappare l’ultimo flacone dalle mani fredde di chi ha provato a comprarlo prima di me lasciandomi a becco asciutto.

Visto l’occasione mi son armato come i professionisti delle recensioni con un atom mtl il berserker 1.5 (che non vedeva la luce da circa 2 anni) e IL dripper per eccellenza: sua maestà il Goon, rispettivamente rigenerati a puntino, il primo con le coil Adria da 2mm e il secondo con le Alien flavour, tutte e due by Waffohm coil e il cotone Cotton Candy fresco fresco di acquisto.

Partiamo su, ho già fatto abbastanza filippiche:

Packaging

Lo Spaventoso si presenta con un packaging gagliardo principalmente bi colore Nero e Giallo, la nota sicuramente spiritosa del tutto, come potete vedere dalla foto, è il Santone trasformato in un limone e la sua famigerata barba in quella che presumo sia crema dello stesso. Personalmente, con quella foglia sbarazzina a garrire il vento sull’apice della testa, mi ricorda di più il genio della lampada di Aladin (e rido stupidamente ogni volta che lo vedo)

Tutte le diciture sono perfette e a norma di leggi vigenti, ingredienti ben visibili e capibili quindi che dire.. via libera alla prova! (ahahahaha… Aladin, spettacolo!)

Il liquido per sigarette elettroniche del santone dello svapo
Il liquido Spaventoso del Santone dello svapo

Il Liquido

Gli esperti recensori mi hanno caldamente consigliato, prima di lanciarmi in arditi commenti, di capire se effettivamente il liquido è fedele a ciò che promette sulla confezione. Ora, io li ringrazio molto per il consiglio ma se lo seguissi in questo caso, visto il limone-santone e il nome spaventoso, sarei in grande difficoltà.

Allora ho deciso prima di tutto di guardarmi la presentazione del Santone in modo che potessi provare il liquido sempre super partes ma almeno accompagnato con la visione del creatore sul suo prodotto.

Grazie a questa mia mossa astuta ho scoperto non solo che si tratta effettivamente di una torta al limone, ma anche che è stato utilizzato vero limone naturale come estratto per questo liquido e credo che questo sia fondamentale per poter capire appieno lo stesso.

Aprendo il flacone dello Spaventoso vieni travolto dal profumo del liquido, non scherzo, è veramente forte, all’olfatto si sente perfettamente le note che ci si aspetta da una torta al limone che si rispetti e in più rispetto agli altri provati, si sente lo zeist di limone, per intenderci quella che il sapiente pasticcere aggiunge alla pasta frolla per renderla meno stucchevole e più completa. presumo che questo effetto sia dovuto appunto al “limone vero”.

su tutti e due gli atom il liquido rimane molto regolare, presumo sia merito delle coils che son fatte tutte e due con il concetto di valorizzare il flavor del liquido.

Mentre si svapa non percepisco differenze di spicco, questo è bene, perchè promette torta al limone e ti svapi torta al limone. poche storie e pochi giri di parole, è fedele. in aggiunta ha che è decisamente armonioso, non c’è un sapore che prevarica l’altro.

L’intrigante arriva a post svapata, in bocca infatti ti rimane fottutamente marcata una sensazione dolce amara da fuori di testa. se è questo l’effetto desiderato nell’utilizzare limone naturale, beh complimenti, riuscitissimo.

E’ un sapore che può piacere come no, sicuramente non ti lascia lo stucco dolce terribile di alcuni liquidi o l amaro secco di altri, solo noti che si alternano tra dolce e amaro ( un pò come la canzone della d’urso e malgiolio aahahahah.. dio quanto sono trash).

Conclusione

La torta al limone o ti piace o non ti piace, aroma di limone o limone naturale a parte, poco da dire a tal proposito. Se sei un amante come me di questa tipologia di liquido allora posso dirti senza ombra di dubbio che rientra nelle mia top 3 dei liquidi al limone che svapo e svaperò con regolarità.

Ad esempio il Lemon Curd by Arcadia è quel liquido che con la sua uscita ha preso il posto dei vari dinner lady & company, molto più cremoso rispetto a questo quindi le note di limone si son presenti ma più mitigate.

L’altro mio pupillo è l aroma Dreamods Torta al limone, che ricalca lo stereotipo della torta della nonna e se ben mescolato può tranquillamente essere un all day.

Nella mia classifica personale il liquido del Santone si posiziona esattamente tra questi due, da una parte leggero sento il richiamo della crema pasticcera del Lemon Curd e dall’altra quelle note più caserecce che accompagnano l’aroma torta al limone di Dreamods. Lo Spaventoso aggiunge alla mia triade quella sensazione di dolce amaro.

Ben fatto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here