RECENSIONE: Capitan Nuts by Shake ‘n’ Vape

foto by @hitzovape

Quando ero piccolo i miei primi supereroi conosciuti furono Paperinik e Superpippo. Crescendo non mi ha preso la passione dei supereroi come mio fratello e i nostri amici, sia per mancanza di tempo sia per mancanza di appeal che i vari “universi” Marvel e DC hanno esercitato sul sottoscritto. Ma ecco che a 33 anni, al Vapitaly, un supereroe cattura la mia attenzione… È il Capitan Nuts di Shake ‘n’ Vape. Andiamo a scoprire insieme questo nuovo eroe.

PACKAGING

Come per gli altri liquidi di S’N’V possiamo trovare due formati: uno da 60 ml chiamato Drip Shot e uno da 250 ml. Per il Drip shot, che è il formato che sto recensendo, abbiamo i 20 ml di aroma in cui bisogna aggiungere 30 ml di base ed eventuale 10 ml di Nic Boost. Sull’etichetta troviamo la scritta Capitan Nuts in bianco e in corsivo. Sotto la scritta c’è il nostro supereroe in rosso con una “N” nera su sfondo giallo il tutto su un background stile universo con i pianeti a forma di noce, pistacchio e arachide. Ai lati abbiamo tutti i riferimenti al produttore, come prepararlo, il numero di lotto, gli ingredienti e il formato del liquido.

AROMA

All’olfatto il pistacchio e l’arachide la fanno da padrone. La noce si sente molto leggera e la vaniglia dà quella nota dolce che non guasta mai. Alla svapata la situazione si ribalta, in maniera positiva: l’amalgama degli aromi è spettacolare. Sembra di mangiare un torrone, precisamente quello bianco dove la vaniglia presente in maniera importante, abbinata al gusto della frutta secca. Si sente anche una leggerissima nota di miele che arrotonda il tutto e smussa il dry della frutta secca. Di ritorno ci rimane il pistacchio e l’arachide, ma non lasciano la bocca grassa anzi…

VOTO: 9

CONCLUSIONI

I ragazzi di S’N’V hanno fatto centro per l’ennesima volta. Questo liquido è una bomba!!! Hanno riprodotto fedelmente un classico dolciario della tradizione italiana. Svapato da polmone è stupendo, ma anche in mtl ha il suo perchè. Prevale la nota della frutta secca mentre la vaniglia si ammorbidisce drasticamente. Che dire… Complimenti ragazzi, questo supereroe veglierà egregiamente sui nostri atomizzatori per gli anni a seguire. Possiamo abbinare questo liquido con la Tough Nut Special Release (Imperial Nut Brown Ale) del Birrificio Vocation (UK).

SLÀINTE!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here