RECENSIONE: El Toro by JustDrip

Un paio di mesi se qualcuno mi chiedeva: “Si possono svapare i tabaccosi in cloud?” Avrei risposto ni… Ma, essendo questa domanda molto ricorrente nei vari gruppi di Telegram in cui sono iscritto, ho provato dei tabaccosi in cloud e mi si è aperto un mondo! Non che adesso li svapo tutti in cloud, ma ho notato che alcuni liquidi svapati in flavour o in cloud hanno il suo perché. Tabaccosi con vaniglia o frutta in DL non sono male.

Poi la folgorazione nel famoso pacco di JustDrip, El Toro, il primo tabaccoso concepito per il cloud. Andiamo a scoprirlo insieme.

PACKAGING

Come per gli altri liquidi di JustDrip viene venduto in flaconi da 60 ml, con beccuccio a spillo e apertura facilitata così da poter miscelare più agevolmente i 30 ml di base nei 20 ml di aroma ed eventualmente10 ml di boost nicotinizzato. Non so se l’etichetta sia un omaggio alla squadra calcistica del Toro, ma ha i colori granata e il cavallo rampante in oro, simbolo della città di Torino. Ai lati ci sono i vari indirizzi social del produttore, come preparare e conservare il liquido, gli ingredienti e il numero di lotto.

AROMA

Olfattivamente si percepisce una bella nota dolce che si abbraccia ad una nota leggermente legnosa, data dal tabacco cubano a foglia verde. Il tabacco si sente ed è una nota calda, che infonde pace alla mente mentre la nota dolce che abbiamo sentito prima richiama la vaniglia. Alla svapata, il bouquet di sapori esplode in bocca: il tabacco, il legnoso e la dolcezza si fondono nel vapore. Subito in bocca sentiamo il dolce, ma non è un dolce stucchevole o invadente, seguito dal sentore legnoso e il tabacco, il tutto in presenza di una lievissima nota di liquirizia.

Voto: 9

CONCLUSIONI

Liquido molto particolare e un po’ fuori dagli schemi. L’ho provato anche in MTL e anche lì è una cosa goduriosa. Lo consiglio al neofita dei tabaccosi e anche all’esperto dei tabaccosi, per provare un liquido da poter svapare facendo nuvoloni ma senza rinunciare al piacere della foglia di tabacco. Lo possiamo abbinare alla Saison De Dottignies (Saison) del Birrificio Brouwerij De Ranke (BEL), con la Riverside (Pale Ale) del Birrificio Hammer (ITA) e con la Colonial Bitter (Strong Bitter con fichi) del Birrificio Mad Scientist (CRO)

SLÀINTE!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here