RECENSIONE: #4UATTRO4UARTI by Deoro & DOS (Da Oggi Smetto)

Grazie ai miei amici di Vape In Italy ho conosciuto, circa un anno fa, un personaggio della scena svapo italiana molto particolare… È grande, grosso e caciarone ed ha un cuore grande come un grattacielo e questa cosa me l’ha confermato lo stare con lui per 3 giorni a Verona al Vapitaly. Questo pazzo è Andrea, il boss del DOS, negozio che sta a Senago, provincia di Milano. Ci sentiamo spesso su Instagram e un paio di settimane fa mi manda un vocale per dirmi che voleva inviarmi un liquido da farmi assaggiare per poi dargli le mie impressioni. IL SUO LIQUIDO!!! Andiamo a scoprire insieme il #4uattro4uarti, creato in partnership con Deoro.

PACKAGING

Il liquido è contenuto in un flacone da 60 ml con apertura facilitata, beccuccio a spillo e tappo di sicurezza. Il flacone è trasparente e coperto per la quasi totalità dall’etichetta. L’etichetta è giallo – oro con il nome del liquido sull’apice. Al centro abbiamo il viso di un deejay che assomiglia molto alla faccia del disc jockey del “Superclassifica Show” che andava in onda negli anni ’80/’90 (anche se quello del flacone ha i baffoni a manubrio, la barba lunga ed il ciuffo). Dietro a questa faccia abbiamo la scritta DOS e sotto alla faccia abbiamo il sito e il logo del produttore del liquido. Ai lati abbiamo tutto quello che serve per contattare i 2 creatori del liquido, gli ingredienti e come prepararlo.

AROMA

Insieme al liquido, il buon Andrea mi ha inviato anche un “bugiardino” che spiega la ricetta e come si evolve lo spettro aromatico del liquido nel tempo: posso dire che la descrizione di questa evoluzione è pressoché perfetta. Questo liquido è un tabaccoso con infuso di fiori di limone, cioccolato bianco e vaniglia al rhum. Al naso, appena preparato, il limone era il padrone incontrastato del flacone, ma dopo un paio di giorni di riposo è andato ad amalgamarsi con gli altri ingredienti. Adesso abbiamo, oltre al limone, anche il “dolce” del rhum e l’aromatico della vaniglia con una nota legnosa data dal tabacco sun cured. Alla svapata nessuno dei gusti prevale sull’altro. Il cioccolato e il rhum arrotondano il tutto tagliando il sapore acidulo del limone. Sulla distanza la componente tabaccosa si sta facendo avanti, mentre all’inizio si nascondeva un pò in favore del limone. Considerate anche che io lo sto svapando da 2 settimane scarse e, come detto in precedenza, ci sono dei cambiamenti in atto nello spettro aromatico. Di ritorno il limone lascia una bella nota aromatica e fresh, che non appesantisce il palato e non dà fastidio.

Voto: 9

CONCLUSIONI

Liquido molto particolare che va capito nelle prime due ore di svapo. Poi scende che è una meraviglia; Andrea di DOS e Massimiliano di Deoro consigliano di svaparlo in MTL o in flavour ristretto. In MTL la nota tabaccosa rimane più avanti in confronto agli altri ingredienti. In flavour ristretto i gusti si amalgamano alla grande. Ma siccome io sono come un bimbo curioso, che prima di capire che il fuoco scotta lo tocca, l’ho provato in cloud… BOOM BABY!!! È qualcosa di pazzesco. Tutto si unisce in una danza di sapori che rendono la bocca felice e mettono il cuore in pace.
Consiglio di svaparlo con la Fa balà l’oeucc (DDH Rye IPA) del Birrificio Lambrate (ITA), abbinamento in omaggio alla milanesità degli attori di questo articolo, oltre che al gusto.

SLÀINTE!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here